Linea di Confezionamento 4.0

/, In Evidenza/Linea di Confezionamento 4.0

Linea di Confezionamento 4.0

Immaginate una banale linea di confezionamento manuale, dove uno o spesso più operatori sono impegnati in una serie di operazioni come:

  • riempire le scatole di prodotti (magari scatole diverse con prodotti diversi),
  • chiudere con nastro adesivo,
  • pesare le scatole,
  • incollare l’etichetta con tutte le informazioni necessarie alla spedizione,
  • passare le scatole sotto una reggiatrice per sigillarla in modo definitivo,
  • accumulare le scatole da qualche parte per essere poi spedite.

Se ci pensate bene, una serie di operazioni di questo tipo porta inevitabilmente con sé molti tempi morti. Se aggiungete poi la possibilità che un operatore si distragga per qualsiasi motivo dobbiamo considerare anche una certa percentuale di errore nelle operazioni.

Un’altra cosa di cui tener conto è: quanti operatori dovete mettere in gioco se vi trovate in un momento di forte produzione?

Pensate anche alla difficoltà di mettere in comunicazione il reparto operativo con l’ufficio spedizioni e logistica.

Tutto si può migliorare e noi l’abbiamo fatto con questa linea automatica di confezionamento 4.0.

  • l’operatore riempie le scatole di diverse dimensioni con i prodotti necessari e appone alla scatola un codice a barre.
  • la scatola viene spinta verso la nastratrice … e da questo momento fino alla fine del ciclo tutto è automatico.

linea-di-confezionamento-4.0

Volete la sequenza di operazioni delle quali non dovrete più preoccuparvi?

La nastratrice si dimensiona automaticamente sulla scatola e la chiude con il nastro adesivo. La scatola passa su dei rulli nei quali è integrata una bilancia che ne legge il peso. Successivamente un lettore di codice a barre rileva il tipo di prodotto inscatolato e lo accoppia con le informazioni della bilancia, comunicando con il sistema gestionale dell’azienda che provvede a rimandare tutti i dati necessari a produrre l’etichetta. La stampante riceve dal gestionale tutti i dati (dati del cliente, caratteristiche del prodotto, numero di colli per ordine, peso del collo … e ogni altra informazione necessaria) e stampa l’etichetta che viene incollata alla scatola al suo passaggio. Segue una reggiatrice automatica che provvede a sigillare con reggia il collo che arriverà alla fine della linea attraverso i rulli motorizzati. Uno spintore provvederà infine a inviare le scatole sulla parte di accumulo da dove verranno prese per essere poi spedite.

Investire in tecnologia semplifica la vita … e la rende anche più sicura.

By |2018-08-02T10:19:37+00:00agosto 2nd, 2018|Fatto su Misura, In Evidenza|